In offerta!

Matteo Filippini – MENTALISMO BOLD

(1 recensione del cliente)

12,00 

Categoria:

Descrizione

Le note della conferenza di Matteo Filippini dedicata al mentalismo bold, quello sfacciato, temerario ed anche un po’ ingenuamente incosciente. Caratteristiche che, forse più di qualsiasi altra cosa, lo contraddistinguono non solo da altre forme di spettacolo simili ma anche da quel ‘mentalismo’ che vuol esser perfetto a tutti i costi!

Per spiegare al meglio gli approcci ed i metodi bold, Matteo descrive con dovizia di particolari ben cinque effetti, semplici nei metodi ma assolutamente efficaci per il pubblico reale.

BOLD DRAWING DUPE

Una duplicazione del disegno dello spettatore assolutamente impromptu che può esser fatta servendosi solo di un mazzetto di biglietti da visita (bianchi da un lato ovviamente) ed una penna. È il metodo (un peek) ad essere assolutamente bold.

HANUSSEN ESP TEST

Una dimostrazione di percezione extrasensoriale con le famigerate carte Zener, ispirata ad un esperimento che sembra aver fatto parte del repertorio di Erik Jan Hanussen, il famoso sensitivo del Terzo Reich.

BOLD ESP

Analisi di una routine del grande Bob Cassidy in cui sarà lo spettatore a dimostrare di avere capacità extrasensoriali!

TERVILBOLD

Versione semplificata ed Impromptu del grande classico di Orville Meyer in cui il performer divina tre informazioni di uno spettatore.

MONEY LIAR

Il mentalista chiede ad uno spettatore di prelevare una banconota dal proprio portafoglio, piegarla in quattro, quindi nasconderla in una delle mani. Il mentalista non solo saprà indovinare in quale mano si trova la banconota un paio di volte, ma addirittura sarà in grado di divinare a distanza il numero di serie.

1 recensione per Matteo Filippini – MENTALISMO BOLD

  1. Paolo Francesco Vitullo

    È bold, ma ampiamente alla portata..
    Inoltre, la descrizione dei singoli “esperimenti” è aderente a quanto poi corrisponde nell’ebook, in cui tutto è spiegato chiaro e con suggerimenti e approfondimenti: l’apprendimento sarà rapido e piacevole.
    Anche gli esperimenti che prevedono il coinvolgimento di più persone (es. Hanussen Esp Test – di cui ho trovato il video di un’esibizione nel canale youtube di MF) si possono agevolmente rielaborare per attagliarli a un One on One dal carattere intimo.
    Come sempre si instaura un clima tale che il/la partecipante diventa un vero e proprio partner, pienamente coinvolto.
    In conclusione, tanta roba!! 🔝

    P.S.: sentiti felice e onorato, caro MF, perché con me (e son certo, anche con chiunque abbia letto l’ebook) hai raggiunto l’obiettivo che ti eri proposto nel redigere questo testo (approfondire e utilizzare argomento e metodi)

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.